Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

venerdì 4 maggio 2012

BiLaNciAmO

 chi fa, sa. chi sa fare, sa di sapere.non tutti sanno di saper fare.
anonimo

buondì:)
oggi ho conosciuto una nuova blogger giuieta , che ovviamente seguo con piacere. nel suo blog autoproduzione a gogo, come piace a me..
e, perlappunto, colgo l'occasione per fare un bilancio quasi semestrale dei miei buoni propositi per il nuovo anno..autovalutando la mia opera ed il mio impegno.
e lo faccio perchè ho appena finito di dare una rinfrescata all'abbigliamento estivo..e con mio enorme piacere..ho appurato che non ho proprio nulla di nuovo da aggiungere..quindi..meno spazzatura e meno ingombro! olè!
continuo ad autoprodurmi, faccio sempre il pane  e la pizza a casa; marmellate: idem. torte: pure. yoghurt :appena posso: anche. bene, per la questione della produzione dei rifiuti, perfetto! l'acqua si depura in loco: niente bottiglie di plastica! vaiiii
se i pomodorini sul balcone, come promesso alle mie figlie (arianna con le piantine fa dei lunghi discorsi) ed i fagiolini e le fragoline produrranno qualche frutto, perfetto! a proposito, le bambine si cimentano con la serretta...regalo della mia carissima amica laura, che non poteva pensare a cosa migliore per loro;)
un taglio l'ho dato ai generi di seconda necessità, cercando di farmeli da me. il compleanno di angy: a casa tutto homemade!
la comunione? idem. cancelleria, giocattoli, chincaglierie varie, piccoli sfizi? scambiati al 90%. perfetto. libri?? se non donati o liberati da qualcuno...pure! ora non mi rimane che conoscere i vostri progressi. pensando a qualcosa da fare per la prossima estate, durante la quale la sottoscritta non percepirà stipendio ma godrà di sole e mare..che, per alcuni aspetti, sono impagabili:)
signore e signori, buona serata!


3 commenti:

  1. cara Katia, inanzitutto grazie per essere passata nel mio blog, come avrai letto oltre che essere una "riciclosa", ho contagiato un intero paese, oltre i bimbi oggi mi sono arrivati un sacco di oggetti uno più bello del'altro fatto dalle mamme,nonne,zie, vicine di casa...insomma un contagio alla grande...talmente grande che devo pansare a un gazzebo in più e tre tavoloni per allestire la bancarella dei bimbi...la cosa che mi rende stra felice che è tutto per beneficenza, per raccogliere fondi per i ragazzi del paese e per le loro iniziative...
    io sono una pasticciona...ma oggi sono una pasticciona piena di gioia!
    e il tuo post mi rende ancora più felice...perchè condividi con me e i tuoi figli le stesse idee!
    pensa che i bimbi del paese metteranno in vendita anche i loro giochi...
    insomma che dire di più!

    insegnare hai bambini come coltivare il loro giardino,l'orto, insegnargli ad amare i giochi più semplici, ad apprezzare le cose fatte in casa, a rendere ricicloso anche un vecchio vestito,ad aprezzare quelli di seconda mano...insomma questa crisi forse ci farà riscoprire cosa è una famiglia, e quanto contano in questo duro momento i valori della famiglia e la bellezza dei nostri figli
    forse vivremo dei bei momenti di gioia? è quello che auguro a te e hai tuoi figli!
    un bacio Valeria del blog un truciolo e se ripasserai ti farò vedere tutte le foto degli altri lavori, perchè questo progetto che ho a cuore e che ha organizzato il mio figliolo di 16 anni, merita di essere conosciuto e tutti i ragazzi meritano di vedere i loro lavori nel mio blog
    grazie e scusa per questo lunghissimo commento bacioni e GRAZIE

    RispondiElimina
  2. Ciao Katia, passare da te e leggere i tuoi post è sempre un piacere! Condivido al 100%quello che fai...io ci provo.......anche se a dire il vero, ogni tanto qualcosa di nuovo si intrufola nell'armadio, ma non eccessivamente costoso perchè neanche io percepisco uno stipendio! Guarda, proprio oggi ho piantato dei pomodori...ci provo tutti gli anni ma poi riusciamo a mangiarne solo 2 o 3! Ma è meglio di niente, perchè i pomodori in un vaso non hanno vita facile! ....dici sole e mare, vero? e la nostra bella montagna calabrese dove la metti..e tu sei pure vicina alla Sila! (o sbaglio?!):)

    RispondiElimina
  3. Ciao Katia!! Che brava che sei!! Sai una cosa, mi commuove vedere che c'è gente come me che dà valore a queste cose... (ma forse è anche perché sono stata via per un po' dalla blogsfera...) Ce la farai quest'estate, vedrai!!! Meglio che non ti dico io quanto guadagno... ma il vero benessere non dipende dal denaro...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.