Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

martedì 20 settembre 2016

quando l'improvvisazione fa la differenza

sabato mattina, verso le 10.00 ero assorta nel mio lavoro quando, perlappunto improvvisamente, il don amico mi chiama per comunicare che domenica, ovvero il giorno seguente, arianna avrebbe fatto la sua prima comunione.
ma si può?
devo fare una breve premessa, dicendo che , controcorrente come siamo, i festeggiamenti solenni ci piace farli in separata sede. a nostro parere, e nel pieno rispetto dei pareri altrui, non è opportuno fare di una celebrazione un evento mondano. ragion per cui avevamo chiesto di andare in santuario, con la calda raccomandazione di farci sapere..almeno con qualche giorno di anticipo!
sapete come la penso riguardo alla/e religione/i e come io sia rispettosa dell'altrui parere: l'occhialuta ha voluto ricevere il sacramento..e sacramento sia!
dopo un primo momento di panico mi son rimboccata le maniche! ho preso una scatola, l'ho rivestita e decorata con della stoffa barattata, ho acquistato in tutta fretta dei barattoli di miele locale, confezionati e donati come bomboniera.
ho ripreso il vestitino, dono di Pat, l'ho rinfrescato un pò, ho assemblato una piccola coroncina e provveduto a prenotare in agriturismo per un pugno di persone (quelle che son riuscita a pescare e che si sono dimostrate entusiaste e curiose di questa festa all'improvviso, nel giro di qualche ora)
inutile dire che, in pochi mesi, quello che era un abitino al ginocchio è diventato quasi mini..non è che io sia una vatussa, ma l'occhialuta ha decisamente spiccato il volo!

in una quasi torrida domenica di quasi autunno, dopo la cerimonia, così per smorzare un pò la tensione..tutti in piscina!!!!!!!!!!!!!

e dopo un buon pranzo e tante belle chiacchiere...
un'ottima fetta di torta al limone
beh, considerando che il tutto s'è organizzato davvero in poche ore..che dire! stanchi ma felici!

9 commenti:

  1. ah!ah! come creare dal nulla.))))Brava!!

    RispondiElimina
  2. talvolta le cose organizzate all'ultimo minuto sono le migliori. Certo sarebbe preferibile non mettere a dura prova la resistenza materna. Auguroni...

    RispondiElimina
  3. auguri ad Arianna e.... complimenti! sei stata bravissima!! non sai quanta gente conosco che sarebbero andate nel panico ....visto il brevissimo preavviso!!!
    :*

    ps: siete bellissime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Angie! a volte basta poco...

      Elimina
  4. Sei - no, aspe', SIETE - fantastiche! <3

    RispondiElimina
  5. auguri ad Arianna e ammiro molto come tu hai deciso di affrontare la cosa...sia dal aspetto religioso che spesso molti dimenticano...sia da quello pratico...dovrebbero imparare da te tantissime mamme del mio paese che già a NAtale pensano al organizzazione per un evento che dovrebbe essere semplice e sopratutto religioso che cade quasi sempre alla fine di maggio
    complimenti sei una mamma da esempio e da ammirare Auguri alla tua piccola principessa Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Valeria, non è solo al tuo apese che le mamme si organizzano un anno prima...purtroppo. è un mio parere, ma tutto questo festeggiare toglie l'essenza di certe cose...

      Elimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.