Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

sabato 24 marzo 2012

ispirarazioni *♥* merende *♥* e teneri conigli *♥**♥*

pasqua è vicina..e dire che natale sembra passato da qualche giorno..il tempo vola..e si dovrebbe apprezzare ogni secondo che la vita ci regala!
tornando a pasqua. qualche anteprima della mia personale festa handmade..per grandi e piccini. intanto le uova non saranno di cioccolata ma..di corda! un palloncino, dello spago, del vinavil e qualche fiore di carta: tutto qua. il web è pieno di tutorial a tema  ma riassumo qui anche io il semplicissimo procedimento: si gonfia il palloncino, si gira su di esso lo spago, si spennella di vinavil e si lascia asciugare una notte. si fa scoppiare il palloncino e si procede con la decorazione. volendo, cosa che ho fatto per le altre uova, si inseriscono degli ovetti o delle caramelle:)

per i più piccini, invece, mi ha ispirata Pia con i suoi allegri conigli..che ho adottato e personalizzato:)
grazie Pia per condividere le tue ispirazioni geniali!
 conterranno degli ovetti e intratterranno i bambini amici delle mie principessine.
ma..si sa..non si può solo lavorare..ad un certo punto arriva un leggero solletico allo stomaco, precursore della merenda di grandi e piccole:)
cosa allora se non dei velocissimi muffins con le gocce di cioccolata???
beh..il pomeriggio nn è mica finito! dopo la merenda, per me accompagnata dal mio irrinunciabile caffè delle cinque...si ritorna sul tavolo a pois..serena domenica!


p.s. riguardo allo yogurt, ho consultato biologi, colleghi e farmacisti: purtroppo la risposta all'unisono è stata deludente: non si può dividere il fermento e non si può spedire;((( quindi, desolata per non poter condividere con voi il mio alimento..vi invito, se mai doveste passare di qua..a ritirarlo personalmente con un caffè:)

6 commenti:

  1. Bellissima la tua interpretazione! L'idea di chiudere il fondo per metterci l'uovo mi piace proprio! Grazie per la citazione!

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea, anche noi abbiamo usato questa tecnica per preparare delle palline a Natale con cui abbiamo adornato un albero per beneficienza.
    Un bacione
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. Vengooooooo, prepara la caffettiera!
    Mi è piaciuto tutto e le uova ti sono venute proprio bene. Ieri ci ho provato anch'io usando la lana, ma i miei non mi sono piaciuti granchè, così mi sa che opto per un altro tipo di decorazione. Per il mio bimbo ho fatto invece dei pulcinetti di feltro (shhhhhhh, non lo dire a nessuno, è una sorpresa!)! Prossimamente...
    Buona domenica ;-)

    RispondiElimina
  4. Ma che magnifico tenero post, mi viene voglia di copiare i coniglietti come anche le uova!!!
    Ciao Katya, felici giorni di Primavera e di preparazione alla Pasqua più gioiosa e serena!

    RispondiElimina
  5. Splendide e raffinate..

    brava!

    RispondiElimina
  6. Adoro il tuo blog!Ti aspetto su fantasognidirosy e magari potresti partecipare al mio candy.Ciaooo

    RispondiElimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.