Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

venerdì 8 maggio 2015

lo yogurt autoprodotto (e decisamente migliorato!)

buondì. oggi ( partendo da ieri sera) produzione settimanale di yogurt. orami è prassi produrre yogurt, perchè le etichette di quello commerciale non sono per nulla confortanti: troppo zucchero e troppi grassi, per non parlare di coloranti e additivi.
questo yogurt autoprodotto, con delle accortezze e parecchi cambiamenti di percorso, è decisamente ..ottimo!
ottima la consistenza, densa e cremosa, bello il colore candido, gustoso nel sapore e non troppo acido.
come ho fatto (mixando le dritte del web):
ho portato a temperatura ambiente 1 litro di latte ed un vasetto di yogurt bianco (intero) a scadenza lunga e di ottima qualità
- questo solo la prima volta, perchè, per le volte successive il vasetto di yogurt lo avete già
ho fatto sobbollire il latte in una pentola di acciaio per 10 minuti. ho lasciato intiepidire (circa 20-30 minuti) e tolto la panna che nel frattempo si è formata in superficie
in una ciotola ho allungato lo yogurt con del latte ormai tiepido ed ho aggiunto al restante latte
ho riempito dei barattoli di vetro e li ho chiusi con il coperchio
ho messo i barattoli a riposare per una notte avvolti in una coperta di pile
ho trasferito i barattoli in frigorifero: dovrebbero durare..previo consumo selvaggio, fino a 10gg
lo yogurt può essere aromatizzato a piacere: io stamattina l'ho gustato con una composta di albicocche. ma è delizioso con il caffè, con l'orzo o con il miele, con la frutta fresca e con il cacao.
perchè produrre lo yogurt?
per mangiare di qualità certamente, ma anche per non produrre rifiuti: i barattoli potranno essere riutilizzati migliaia di volte!
buona giornata!

4 commenti:

  1. Semplicissimo e senza yogurtiera! Grazie, proverò sicuramente (anche se ormai lo dico da mesi e non lo faccio mai)

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai maira..prova così poi mi farai sapere:)

      Elimina
  2. Grazie per avermi ricordato che è ora di ricominciare a farlo. Durante l'inverno non ne mangiamo quasi mai, ma in questa stagione ci sta, rinfresca e gratifica il giusto :) Vado a tirar fuori la vecchia yogurtiera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao mamiga..senza yogurtiera!! è più semplice ed ecologico!!

      Elimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.