Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

martedì 10 luglio 2012

i love shopping in bianco

..no..non è una recensione della kinsella:)  è solo periodo di saldi. che non necessariamente significano risparmio. per molti ammontano al triplo della spesa destinata agli sfizi..spesso si porta a casa una manciata di cose unitili e davvero non necessarie.
il prezzo basso funge da specchietto delle allodole: si acquista incautamente, allettati dal prezzo conveniente..ma..ciò che acquistaiamo..ci serve davvero?????????? e quel color salmone tanto conveniente..lo indosseremo mai fuori saldo??? e che dire di quelle scarpe con i tacchi vertiginosi che..vero..sarebbero nostri per pochi euro ma che soffocherebbero intonsi in una scarpiera?
insomma..andare per saldi è un pò come andare per supermercati:mai a stomaco pieno!
prima di prenderel la rincorsa..fate una sosta nell'area guardaroba. incominciate a capire quali sono le cose che non mettet più, quelle che potete riciclare e quelle che potete regalare agli amici. fatto questo, liberate la vostra creatività: create degli outfit..come direbbero enzo e carla..versatili per le serate d'estate e per il lavoro nei mesi caldi.
quindi..taccuino alla mano..appuntatevi i nomi degli oggetti di cui avete VERAMENTE bisogno.
anche qui vige la regola: fuori uno..che deve far spazio all'altro oggetto nuovo.
i miei saldi? un paio di sandali, birkenstock, bianchi, ottimo rapporto qualità prezzo, a rimpiazzo dei miei vecchi, amatissimi, ormai fortemente stagionati birkis dorati...a cui rimane di vivere la spiaggia e poi via..
stop. nei prossimi giorni, per scappare alla tentazione delle vetrine addobbate..mi darò al refashion di qualche pezzo storico..chissà..si vedrà! e voi? shopping compulsivo o parsimonioso?




4 commenti:

  1. Brava, ottimi consigli!!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Prima della bimba i saldi erano una festa di shopping compulsivo, ora per me compro poco e niente (sto cercando faticosamente di stare in sciopero acquisti), ma mi sfogo un po' per l'alienina (poche cose ed economiche, giusto per sfizio, visto che ho un'amica santa che mi presta i vestiti della figlia!).

    RispondiElimina
  3. alterno i miei stati di compulsività e di risparmiosità. per fortuna che c'è zr dove scambiar quello che acquistato in preda alla follia! :-)

    RispondiElimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.