Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

venerdì 27 novembre 2015

considerazioni (e ispirazioni) per un natale frugale

è la terza volta che tento di scrivere questo post: la prima è sfumata perchè è andata via la corrente, la seconda perchè hanno suonato al campanello e la terza perchè ci ho provato ma mancavo di ispirazione!
spero che adesso vada meglio!
dopo la carrellata di idee cheap and fast prese sul web e scaricabili da internet, vi mostro come il natale deve essere un antidepressivo e non un deprimente momento di forte ansia.
vorrei trasmettere a tutti il concetto di natale come festa della famiglia e della serenità. in visrtù degli ultimi fatti accaduti ci sarebbe veramente poco da festeggiare. ma la tristezza sarebbe una vittoria per coloro i quali non conoscono la parola pace. non farsi ispirare dalla festività sarebbe come accontentare esseri inumani di qualsiasi razza e genere che non portano rispetto per la vita, propria ed altrui.
detto questo mi sono data da fare per confezionare i miei regali di natale. ovviamente economicissimi, ovviamente a costo zero.
da quando il riciclo ed il riuso sono fortemente connessi con il mio quotidiano, ho due ceste piene di cose così, apparentemente spaiate, ma che poi assemblate hanno un senso.
delle vecchie stoffe di camicie lise, opportunamente riverniciate, qualche tozzo di legno e qualche abbellimento accompagnato da legnetti di mare, si sono trasformate in alberelli centrotavola (anche l'imbottitura è stat recuperata da un vecchio gilet imbottito macchiato, inesorabilmente, dalle mie figlie).
 vecchie stoffe, una tenda di voile blu mezza scolorita, dei fiori prese da confezioni remote, hanno dato vita ad una ghirlanda fuoriporta.
per le colleghe fashion una spillotta da cappotto, sempre con la tenda blue ritagli di stoffa (il centrale di carta plastificata)

sempre con i tozzetti di legno, della carta e del filo di ferro, un angelo che si regge da solo..nonostante abbia le gambe rachitiche!
..sempre per le colleghe ho confezionato degli astucci di stoffa, così..tanto per non imprecare a destra e manca quando si è alla perenne ricerca di una matita!
 ..sempre con i ritagli di stoffa, ovatta da imbottitura e bastoncini di cannella degli alberi centrotavola tutti nei toni del rosso!
e..perlappunto dulcis in fundo..della marmellata di mele al cacao, di una facilità assoluta ma di effetto sicuro!
la cucina della casa dei sogni è in pieno fermento: liquori e frutta sciroppata la fanno da padroni.
in fondo, queste cose non hanno prezzo: il tempo impiegato per gli altri e la consapevolezza di poter fare è impagabile. pensare a chi riceverà il dono mentre si prepara o si confeziona è di inestimabile valore.
se poi mettete una bella confezione ed un biglietto scritto con il cuore, possibilmente riciclato..tutto assume un altro profumo..il profumo di natale e delle sue belle sfumature!

10 commenti:

  1. Mi piacciono molto le tue idee regalo reciclose....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie gloria:) è un piacere leggere i vostri commenti!

      Elimina
  2. Katia, sei un portento!
    Complimenti davvero.
    Buon fine settimana.
    Maddalena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie maddalena!! linka pure come e quando vuoi!! spesso non ho tempo di partcipare..ma se posso essere di aiuto ..preleva pure tutto ciò che ti serve! condividere è troppo bello!

      Elimina
  3. ....quando si dice...esser creativa! Non ti batte nessuno, Katia! Brava, brava, brava! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie grazie..detto da te mi lusinga!:)

      Elimina
  4. Ciao Katia, quante belle idee... mi piacciono moltissimo gli alberelli in rosso, ma anche il resto!
    Anch'io amo fare regali handmade ma...non tutti apprezzano, purtroppo, comunque io continuo per la mia strada...un abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao carmen! hai detto una cosa giustissima. noi continuiamo per la nostra strada!

      Elimina
  5. cavolo..tu si che sei avanti!! complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. Buonasera…
    Sono gionna che è stata molti fregata io hanno perso speranza poiché che vuole un prestito di 23.000€, ma io hanno inteso parlato della Sig.ra CINZIA Milani. All'inizio ero un po'che diffida ma dopo le diverse procedure rassicurate per noi due io hanno finito per avere il prestito chiesto sul mio conto. Volete prendere contatto con essa se avete bisogno di un prestito presso una persona onesta e serietà ecco la sua mail contattate - rapidamente: milanicinzia62@outlook.com

    RispondiElimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.