Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

mercoledì 31 dicembre 2014

la battaglia..ops bottiglia delle idee..al profumo di mandorla

buon ultimo pomeriggio di quest'anno:)!
la cucina è in pieno fermento. piatti e tegami sfilano come fotomodelli in una passerella di sapori e profumi.
il pane sta tostando. farà compagnia la peproncino macinato e diventerà color del sole al tramonto.
le mandorle pure. ridotte in polvere ed amalgamate con olio e basilico profumato faranno da cavalieri ad un piatto paglierino di capellini...
la pasta di pane lievita al caldo. ma...il torrone è finito! quindi, data la produzione abbondante di mandorle, ho pensato di sostituirlo con dei croccanti chicchi dorati al sapore di cannella.
farle è di una semplicità assoluta.

fate tostare le mandorle in tegame per cinque minuti avendo cura di rigirarle spesso. aggiungete un paio di cucchiai di acqua, due di cannella , uno di cacao amaro in polvere e un pugno di zucchero di canna. o bianco se non si ha voglia di uscire.
e mentre nella cucina della casa dei sogni regna sovrano il profumo di mandorla speziata, noi ci siamo date al lato frivolo della serata, ovvero l'allestimento della tavola..
frugale e semplice, senza fronzoli e soprattutto senza l'ombra della plastica:)
dopo aver adagiato una tovaglia di cotone grezzo, abbiamo  pensato di mettere, in ordine casuale:
qualcosa a pois - un tovagliolo girato a rombo
qualcosa di emotivo - un vassoio di vetro trasparente che potrebbe raccontare delle belle storie se potesse parlare
qualcosa di festivo - 2 portacandele homemade regalo della mia socia di mercato ivana
qualcosa di..unico??? la bottiglia della battaglia delle idee
voi vi chiederete..ma che è sta cosa?
è una semplice bottiglia dove i commensali metteranno le loro idee scritte su foglietti e imbucate in bottiglia.
buone idee, buoni propositi e belle intenzioni. arianna ha già provveduto a rimpinzare il fondo di biglietti che stasera commenteremo dopocena:)

  poi, visto che c'eravamo..abbiamo rubato una campanella all'albero. e l'abbiamo messa sulla bottiglia (quelle del latte con il collo grande) a mò di testa:)

ed io??? che faccio io?
ma son qui, che spignatto:) capelli legati e..collana rossa:)))))







11 commenti:

  1. Ciao Katia, quante belle idee…tanti auguri, sereno anno nuovo a te e ai tuoi cari!!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Carmen! ricambio con affetto!!

      Elimina
  2. Ciao Katia, le mandorle alla cannella le proverò prestissimo. Nel frattempo Buon anno a tutti voi...

    RispondiElimina
  3. Ciao Katia, felice 2015 anche a te con tante belle esperienze da raccontarci sui nostri blog! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. ciao danda! ricambio con affetto e con la curiosità, tipicamente femminile, di sbirciare nuove idee creative!

    RispondiElimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.