Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

giovedì 31 luglio 2014

kaos

è tutto un caos. pennelli, rulli e vernici di vario genere popolano la casa dei sogni. ma siamo felicemente in dirittura d'arrivo. manca poco per un reportage completo delle novità!
dopo l'acquisto della casa abbiamo docuto necessariamente fermarci al bianco incluso nella ristrutturazione. le casse non hanno permesso altro. ma ora, tutti siamo diventati biancheggiatori provetti, ed i risultati sono deliziosamente visibili. grazie a zerorelativo ed a una barter artista della ceramica ho potuto avere le mie nuove appliques che presto vi mostrerò. la casa sta decisamente assumendo una sua personalità. e mi pareva ora!
ho fatto togliere i termosifoni, non li voglio più. è vero che le stagioni sono cambiate, ma è anche vero che qui non fa molto freddo in inverno, ed è ancor più vero che la casa è piccola e può essere servita da un condizionatore appeso nel corridoio:)
arianna ha fatto il suo...

nelle imperfezioni dei bordi..
..ancora manca questa parte...
..ed in cucina immortalo prima di confezionare con la plastica di protezione..
grazie alla mia amica barter riusciremo anche a togliere questo orribile coso, mutilato da una pallonata di arianna:)
ed anche per sopra la finestra ho un progettino niente male:)
negli attimi di pausa una ricca insalata...fresca e leggera perchè si torna subito in carreggiata...
..le mie mani indaffarate fremono perchè vorrebbero prendere qualche appunto su questo libretto ricevuto in regalo...vorrei fare tante cose, ma prima occorre sistemare la cucina:))
e voi carissime amiche e carissimi amici, come state trascorrendo questi ultimi giorni del mese di luglio?


3 commenti:

  1. l'idea di avere una parete di quel bel azzurro mi incuriosisce, nel voler vedere come saranno rimaste le altre pareti della casa
    mi piace il colore rende luminoso e allegro l'ambiente
    a presto e buon lavoro di tinteggiatura Valeria

    RispondiElimina
  2. A casa mia invece, dopo anni di colore siamo tornati al bianco... Devo dire che ci mancava molto, ora la casa è più luminosa... Chissà che tra qualche anno non si ritorni al colore!!!

    Maira

    RispondiElimina
  3. Tempo di ristrutturazioni per tutti vedo! È faticoso, ma vedrai che il dopo ti darà molta più soddisfazione! Bravi e coraggiosi nel togliere i termosifoni, effettivamente sembrano cose di cui non se ne può più fare a meno, ma magari con certi accorgimenti non ve ne accorgerete nemmeno. Anche questa volta noi ci siamo fermati al bianco, perché abbiamo usato una vernice particolare che col colore avrebbe perso la sua efficacia di isolante, però in futuro potremo ritinteggiarci sopra... vedremo.
    Non vediamo l'ora di vedere i risultati! Buon lavoro!

    RispondiElimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.