Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

lunedì 28 giugno 2010

dedicato a....







dedicato ad antonella, mia prode compagna di scarpinate pomeridiane ed a tutte le italiane più o meno buongustaie del web



senza nulla togliere alle bravissimissime blogger che ammanaccano deliziosi manicaretti, questa la mia focaccia a lunghissima lievitazione. con la bambina intollerante al lievito di birra impasto prima con poco lievito e lascio il resto alla natura



la focaccia in questione è stata impastata 12 ore fa, stesa su teglia e punzonata di pomodorini. in una seconda fase sono stati aggiunti dei croccanti semi di papavero, infine, prima di infornare, le ciliegine di mozzarella. la lunghissima lievitazione è garanzia di leggerezza:) oltre che, ecologicamente parlando, di risparmio energetico in termini di cottura, che nn supera i 20 minuti a forno ventilato......buon appetito!

3 commenti:

  1. che profumino!! super katia!!!

    RispondiElimina
  2. gnam gnam... posso prendere una fetta e un bicchiere di limonata??
    a volte le cose più buone sono le più semplici!!!

    baciotti eli

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmmmmmmm, che buona...ho l'acquolina! E' venuta proprio bene.Bacioni,Anto

    RispondiElimina

.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.pensieri stupendi.•:*♥* :•. .•:*♥* :•.