Racconti di vita frugale, di autoproduzione, decrescita, riciclo, decluttering e downshifting , che sono parole spesso citate nei miei post. Uno stile di vita semplice, progetti creativi e di vita di una famiglia assolutamente sperimentale e di due bambine. Idee che dalla mia testa finiscono su queste pagine. Gocce di vita, esperienze e ricette da condividere e da copiare! Benvenuti in questo mondo!

lunedì 28 novembre 2011

parola d'ordine: riciclo! - recycle!






parola d'ordine: riciclo! sempre con cappotto viola una pochette ed un addobbo per l'albero..e con dei ritagli di feltro dei cuori profumati alla lavanda. serviranno per l' albero country di una country house:) ancora dei sacchetti profumarmadi per le bimbe e lo shop:) felice giornata

password: recycle! a pouch and a star from my old purple coat, red scented hearts with felt scraps and scented sachets for the shop and the girls. happy day!

domenica 27 novembre 2011

flowers and drops




ebbè..quest'anno m'ha preso così..sarà il mio (ri)trovato pollice verde, sarà che i miei occhi parlano più di mille discorsi, sarà che gli amici mi regalano fiori e piante..sarà..ma a me i fiori quest'anno....

martedì 22 novembre 2011

il pranzo (frugalchic) delle feste:ordinary tips

(l'immagine, presa qui http://abigtodoevent.blogspot.com/2010_12_01_archive.html, mi mette allegria e serenità, oltre che trasmettermi un grande senso di semplicità..)

un altro post per cui richiamo i miei lettori a prestare attenzione, commentare ed amplificare, se e dove possibile. sempre dalla mia agenda personale, un pò di appunti per le feste, per i pranzi, le cene e gli incontri tra amici che rendolo ne feste invernali ancora più calorose di quanto in realtà siano. vorrei che aggiungeste i vostri commenti e che le risorse ed i consigli fossero molto più numerosi di quelli elencati in questo post. mi piacerebbe sapere cosa fate voi, che strategia adottate, cosa vi inventate per evitare lo stress che a volte si accumula in questo periodo:)

ecco i miei consigli..aspetto i vostri:)

Il (i) pranzo (i) delle feste

Nel periodo festivo è usuale e piacevole organizzare dei pranzi o delle cene tra amici, per non parlare del canonico cenone della vigilia e dell’ultimo dell’anno.

Qui necessita la parola d’ordine: organizzarsi in anticipo!

1. se sapete di avere ospiti organizzatevi per tempo.

2. organizzatevi per tempo anche senza sapere di avere ospiti. Potrebbero farvi visita senza preavviso in un periodo così congestionato.

3. preparate un menù in base al budget ed alla competenza culinaria..

4. non improvvisatevi chef di haute cuisine se sapete cucinare solo piatti basici.

5. cucinate semplici portate partendo da ingredienti facilmente reperibili.

6. evitate i surgelati ed i piatti pronti, rischierete un tutto dovuto con i vostri ospiti.

7. piuttosto pensate a come, con pochi centesimi di euro, potrete ottenere delle paste lievitate in grandi quantità: sbizzarritevi dunque con frittelle (la dieta la rimandiamo a gennaio), fatte di pasta lievitata e alici, o peperoni, o pomodori secchi, infornate pizze e torte salate, semplici e da preparare anche con largo anticipo.

8. cercate di alternare portate finger food a portate classiche; potrete preparate molte cose in anticipo e non vi troverete affogati tra i fornelli.

9. evitate le paste ripiene: costano molto se acquistate e se fatte in casa si rischia il fallimento. Optate per una gustosa spaghettata che riscalderà l’allegra atmosfera festosa.

10. riciclate gli avanzi!

11. dedicate un pomeriggio alla preparazione di liquori fatti in casa, che offrirete agli ospiti curiosi e buongustai. Troverete qui degli spunti interessanti http://www.ricetteliquori.net/

12. non dimenticate di dare la giusta importanza alla presentazione della tavola e delle pietanze rendendo l’atmosfera delle feste ancora più calorosa e magica.

domenica 20 novembre 2011

vecchio cappotto resuscitato:) old coat = new life


era un vecchio cappotto, viola, un pò logoro ed un pò vintage, giaceva in fondo ad un armadio, in attesa di nuova vita...ancora la trasformazione non è completata, ma ho incominciato a sfornare spille e una borsina fatta con le tasche sovrapposte, abbellita da 2 fiorellini ottenuti con una striscia d'avanzo..ora, a breve, due scaldacolli e chissà cosa ancora:)

it was an old coat, purple, a vintage treasury to upcycle into corsages, brooches, a girly bag and a couple of neckwarmers to come, soon, as soon as i can:)

giovedì 17 novembre 2011

flowers



orecchini con i fiori, colorati anche in inverno, per dare un tocco di allegria nelle giornate più bigie..
eccezionalmente..sono in vendita qui..a 5,50 euro al paio, spese di spedizione incluse per l'italia.

mercoledì 16 novembre 2011

riflessioni


..in attesa di trasformare un vecchio cappotto in non so ancora che cosa, di modificare un piumino a misura di angelica, fare un paio di scaldacollo già virtualmente posizionati su colli amici, cucinare i sughi pronti per la settimana, pensare al natale, agli addobbi,ai regali,ai cupcakes vestiti a festa, alle confezioni riciclose ed al mio orto sul terrazzo..rifletto. rifletto sul presente, che conta sicuramente molto più del passato, con un occhio mezzo aperto rivolto verso il futuro..rifletto su come questa austerità giovi all'animo, che riscopre le piccole cose, i piaceri minimi per un benessere fatto di chiacchiere ed un buon bicchiere di birra. riflettevo sulla giornata di ieri, piena di impegni poco dispendiosi, per nulla costosi, ma tanto rilassanti. rifletto ancora e considero che tra poco di un mese è natale, ma che, contrariamente agli altri anni, ancora non si sente parlare di panettoni e pandori in maniera incessante. penso ai cambiamenti che hanno investito la nostra società, ad economie alternative quali il baratto e le banche del tempo che, fino a qualche anno fa erano asilo per bisognosi..ma che, oggi sono una fonte inestimabile di guadagni, per tutti!
rifletto sul doni, e ripenso alle parole vere e sentite del mio caro amico giuseppe, per il quale il natale è il piacere di donare..di organizzare, di augurare belle cose e di mangiare un pò di più.)
immagino un natale pieno di serenità e di affetto, una festa intima e calorosa, dove non dovrebbe esserci spazio nè per le ostentazioni nè per le firme, nè per gli eccessi..una festa semplice, essenziale, ma ricca di emozioni...felice serata

martedì 15 novembre 2011

i miei desideri - cosa cerco (e cosa offro)

ispirata da una vignetta di massimo cavezzali che potrete ammirare qui..
http://massimocavezzali.blogspot.com/2011/08/cavezzali-make-wish.html
ecco il contenuto della scatola dei desideri..quello che vorrei, che scambierei, che apprezzerei
offro in cambio tutto ciò che vedete sul blog (se ancora disponibile per lo scambio)
mi piacerrebbe...
  • stoffa a pois
  • tutte le stoffe ikea
  • cupcakes
  • baffi francesi (eh si i baffi ..disegnati, stampati, litografati)
  • libri sull'autoproduzione e la decrescita
  • pasta madre
  • fermenti lattici per il mio yogurt
  • biscottini fatti dalle blogger cuoche esperte:)
  • libri di tea stilton per le mie bimbe
  • quaderni a quadretti grossi
  • un'agendina personalizzata
  • erbe
  • manuali sul recupero dei vecchi mobili
  • cuccioli cerca amici per arì
  • bottoni vintage
  • scotch stampato da pacchi
  • cartoncini
  • tutto ciò che è a pois

lunedì 14 novembre 2011

oh my bath - ovvero come vivere appieno con il proprio bagno - o toilette che dir si voglia - senza spendere un capitale



La stanza da bagno è il secondo luogo più frequentato della casa. è statisticamente provato che il bagno, o toilette che dir si voglia, è ambito, per un motivo o un altro, dagli inquilini di qualsivolgia abitazione. il bagno, o toilette, però, è fonte di grossi sprechi..ecco, direttamente dalla mia agenda, un pò di suggerimenti per rendere la stanza da bagno meno..dispendiosa:)

buona lettura:))

Niente sprechi in bagno!

Niente acqua che corre inutilmente dai rubinetti!

1. abbiate sempre cura di tenere delle bottiglie di acqua in un angolo del vostro bagno. Torneranno utili in caso di mancanza di fornitura idrica o di corrente.

2. prendete l’abitudine di riempire una vaschetta di acqua utile per i piccoli risciacqui.

3. igienizzate la stanza partendo da ingredienti naturali: in impasto con bicarbonato, sale, limone ed aceto (ingredienti delle dispensa che non inquinano), vi garantirà un pulito perfetto ed un’igiene indiscutibile.

4. per quanto riguarda la pulizia personale, sarebbe bene acquistare una bottiglia maxi-taglia di shampoo doccia per tutti, piuttosto che 20 bottigliette differenti che, prima o poi, finiranno inevitabilmente nella spazzatura per disuso.

5. fate la doccia di sera: costa meno e concilia il sonno.

6. se siete donne e votate per il riuso ed il riciclo, utilizzate assorbenti lavabili e la fantastica mooncup www.labottegadellaluna.it durante il vostro ciclo.

7. utilizzate preferibilmente biancheria bianca (facilmente lavabile) in fibre naturali.

8. non fatevi mai mancare ingredienti naturali da cucina quali bicarbonato e sale grosso per ottenere facili ed efficaci cosmetici naturali. Sfoglia questo interessante blog http://cosmetici-fai-da-te.myblog.it/

9. acquistate i bottiglia di sapone ed in seguito ricariche ecologiche in sacchetto.

10. utilizza un termostato regolabile, ti permetterà un notevole risparmio di energia.

11. auto produci il sapone da bagno.

12. utilizza acqua fredda per lavare in lavatrice. Indossa un paio di guanti per i lavaggi a mano.

13. usa la lavatrice di notte: costa meno!

14. utilizza lampadine ed elettrodomestici a basso consumo.

15. lava in grandi quantità.

16. scopri le numerose qualità dell’aceto ..e del bicarbonato così..

  • Per la cucina, il bagno e i pavimenti

1 parte di aceto bianco in 4 parti di acqua.

Ottimo per pulire e lucidare tutte le parti in acciaio, le superfici lavabili, le mattonelle, i pavimenti, il forno e i fornelli, il frigo e il lavello.

Per tutte le pulizie il panno migliore da utilizzare con l'aceto e il bicarbonato è il panno in microfibra.

1 parte di aceto + 1 parte di bicarbonato sciolto in un bicchiere. Far scendere nello scarico e lasciar agire dieci minuti prima di far scorrere l'acqua.

  • Per sgrassare pentole e padelle, anche incrostate

Mettere sul fuoco la pentola o la padella, versate 1 bicchiere di aceto, fate sfumare e ripulite subito con uno scottex

  • Per la lavatrice

L'ammorbidente può essere sostituito da 1 cucchiaio di bicarbonato, che oltre ad ammorbidire il bucato ha un'azione sbiancante e anticalcare.

  • Per la lavastoviglie

1 cucchiaio di aceto e bicarboanto può sostituire il brillantante

L'aceto è ottimo per pulire anche i filtri e ripulire la lavastoviglie. Una volta al mese aggiungetelo al lavaggio

  • Per l'argento e i metalli

1 parte di bicarbonato sciolto in 1 parte di acqua per lucidare l'argento e gli altri metalli.

Strofinare con uno spazzolino, lasciar agire e sciacquare con acqua corrente.

  • Per togliere l'odore di pesce da piatti e posate e dalle mani

2 cucchiai di aceto in poca acqua.

  • Per sgrassare la carne in cottura, al posto del vino

Sfumare a fiamma alta in padella. Si può utilizzare anche piatti con panna

In una bottiglina inserite spezie miste e pepe in grani. Ricoprire con aceto, meglio se rosso, tappare e conservare al buio per 15/20 giorni prima di utilizzare

  • Per allungare la vita dei fiori recisi

Unire 2 cucchiai di aceto e 1 cucchiaino di zucchero all'acqua dei fiori

Il bicarbonato in cottura rende più teneri i legumi.

Una punta di cucchiaio di bicarbonato sostituisce il lievito in polvere per i dolci

Un cucchiaio di bicarbonato, strofinato sulla carne e lasciato per 15/20 minuti, rende la carne più tenera

L'aceto lucida anche i capelli

Quando fate lo shampoo aggiungete un bicchiere di aceto nel risciacquo finale.

domenica 13 novembre 2011

boh..ancora non so..però...






boh, ancora non so che ne farò..però..con questi vasetti dello yoghurt che proprio non mi andava di tuffare nel multimateriale...
vernice argento ed un pò di corda, qualche bottone..e dei coloro acrilici a contrasto per il bordo. portapiantine? portabicchieri? portacandela? segnaposto? o per esempio base per una confezione regalo? magari creando il coperchio con un pò di stoffa, ponendo all'interno un oggetto (piccolo e proporzionato) e lasciando la staffetta della destinazione d'uso a chi lo riceverà???
felice serata

sabato 12 novembre 2011

in the whimsy garden - nel giardino magico





nel giardino magico le rose fioriscono anche fuori stagione..altri pezzi della mio estro fiorito:)
un grazie particolare a claudia di http://clodycreazioni.blogspot.com/ che nel suo giardino ha coltivato le rose:)
in the whimsy garden flowers grow up out of season..here some flowery creations:)

creative saturday:) ed auguri a mariellllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllla


auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!
a mariellllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllla





..che non se lo aspetta così..:) oggi la mia amica mariella fa il compleanno:) lei credeva che l'avessi dimenticato??? beh si....ma dimentico anche il mio di compleanno:)..in compenso ho mandato la mia spia bambina a scuola a reperire informazioni:)

poi, tra una cosa ed un'altra, un pensiero ed una fetta di dolce, un caffè ed una chiacchiera..le etichette! ricilate al 100%. imballi, corde, cesti, fili, vasetti e carte del caffè:)
qui in mostra un campionario:)) i pensieri son tanti:) ed anche le etichette!!
felice sabato:)

venerdì 11 novembre 2011

slow life - una buona pratica quotidiana



Il mondo si muove troppo velocemente, la vita scorre in maniera vorticosa e noi, spesso, dimentichiamo di viverla. Presi dal quotidiano, compagni della fretta ed amici intimi del correre qua e là, ci ritroviamo a non capire qual è il vero significato del vivere la vita, appieno, gustando ogni piccolo attimo, fermandoci quando necessario, ammirando un tramonto o sorseggiando un caffè con gli amici più cari. Quindi, slow life!, viviamo più lentamente, godiamo degli attimi, concediamoci un po’ di riposo, pensiamo, riflettiamo, meditiamo sul senso della vita stessa e delle cose.

riflettiamo su queste pillole del benessere:)

1. fate una lista delle priorità

2. fermatevi qualche minuto con voi stessi

3. godete delle piccole cose

4. fate dei respiri profondi

5. concedetevi 10 minuti di silenzio assoluto, tutti i giorni

6. apritevi alla natura

7. dormite di più

8. curate di più la vostra salute

9. vivete di qualità piuttosto che di quantità

10. coltivate le vostre passioni

11. non dimenticate mai di essere stati bambini

12. concedetevi delle pause

13. camminate a piccoli passi

14. coltivate la vostra interiorità


non è semplice per chi, come tutti noi, lavora in casa, lavora fuori casa, si occupa dei bambini, della famiglia, della famiglia estesa, della famiglia allargata e chi più ne ha più ne metta. sforziamoci però di introdurre delle buone abitudini nel quotidiano, una alla volta..

felice giornata


giovedì 10 novembre 2011

l'allegria è a pois - polka dot fun!


..e sempre per le feste..una rassegna di tips trovati qua e là, in archivio e di nuova visione, miei e condivisi con altri bloggers che metto a vostra completa disposizione per rendere le feste ancora più allegre:) io adoro i pois, soprattutto se bianchi su rosso. ecco il mio post a tema...copiate, stampate, personalizzate e divertitevi!

thinking about christmas, a selection of polka dots printable stuffs. fell free to share, use, print and have fun!

cupcake wrappers - cestini per cupckaes scovati qui
http://www.ziggityzoom.com/activities.php?a=483

etichette per i biscotti speziati:) - biscuit laberls scovati qui
http://princessprettysblog.blogspot.com/2010/12/free-printable-from-alannah-rose.html
le mie etichette:) - my labels

una simpatica scatolina portagioie - a funky box found here
http://www.fun-stuff-to-do.com/polka-dot-party-decorations.html



ancora wrapper per i dolcetti:) more candy wrappers
http://homeandholidaykeepsakes.blogspot.com/2010/12/everyone-loves-freebies.html

carte da regalo - gft wrapping ..per piccoli pensieri:)
una classica card- a classic greeting card
http://www.homemade-gifts-made-easy.com/free-printable-xmas-cards.html

ed ancore chiudipacco - and more labels
altre tags qui
http://frugalliving.about.com/library/pdfs/CanningJarLabelsRedTops.pdf
perfette per le marmellate:)

e..se lo dicessimo con un fiore?? what about a flower speech?

wrapper per le caramelle - candy wrapper:)
e potrei continuare ancora chissà per quanto tempo:) lascio però il resto al vostro personale estro ed alla vostra fantasia:)

martedì 8 novembre 2011

ma chi l'ha detto che un regalo ci debba per forza piacere????????? riflettiamoci prima di assaltare le boutiques per le feste!


si..confermo:però se fosse una teiera come questa...:) ma..in linea di massima.. chi lo ha detto mai che un regalo ci debba per forza piacere...e se trattasi di una ciotola marrone come la esponiamo in una cucina rossa? e se è una cintura che non si chiude nemmeno a lourdes? e se ancora è una minimicroborsa in un parco di maxiborse nell'armadio? insomma. per dire..che non sempre si azzeccano i regali..allora..che fare??????? ma ricilarli no?????????

questo è quanto scrivo a proposito dei regali, che rispecchia la mia personale impostazione mentale e richiama, come d'abitudine la filosofia del decluttering, ovvero, come liberarsi del superfluo. spero di essere utile a tutti, a chi di idee ne ha a tonnellate e a chi non ne ha, a chi vorrebbe ma non può e a chi può ma non vuole:) ecco qualche astuzia:)
buona lettura


I regali

1. parola d’ordine, checché se ne dica: riciclo! Quanti regali fatti e non graditi da noi potrebbero piacere ad altri? Se noi aborriamo il colore rosa e sappiamo che è il preferito dalla nostra amica, quale pensiero migliore per lei?

2. se avete gradito tutto ciò che avete ricevuto ( e sareste da guinnes dei primati) non riducetevi ami all’ultimo momento per fare un acquisto frettoloso e spesso insoddisfacente.

3. a tal proposito, i regali di Natale (che non siano bikini o canotti) andrebbero acquistati ai saldi d’estate, libri scontati, ma anche accessori intramontabili, così come intimo e cosmetici a prezzi dimezzati nel mese di agosto.

4. ogni regalo che si rispetti deve essere accompagnato da un biglietto. Cimentatevi e fatelo da voi. Come? Utilizzando dei semplici cartoncini ripiegati e abbelliti da ritagli e sagome di carta riciclata a tema.

5. cercate qualcosa di particolare? Lo avete in mente ma non lo trovate? Provate a realizzarlo voi. Una bottiglia di liquore fatto in casa, un barattolo di marmellata genuina , un sacchetto di biscotti alla cannella ben impacchettato, saranno un pensiero sicuramente gradito oltre che fatto con il cuore.


6. non volete spendere molto? Il web vi da una mano: siti garantiti e certificati vi recapiteranno per pochi euro dei biglietti da visita personalizzati, delle foto su tela o della carta intestata. Regalo utile e sempre gradito. www.vistaprint.com

7. pensate agli amici divoratori di libri. Acquistate o scambiate dei buoni titoli per pochi euro. Provate a guardare qui www.zerorelativo.it www.amazon.it www.play.com

8. volete donare qualcosa di veramente originale? Magari per una persona speciale? Un libro fatto da voi! Molto più facile di quanto si creda: fogli, pennarelli e qualche abbellimento, un paio di foto e tante frasi speciali e tutto sarà pronto per essere stampato e donato al fortunato che riceverà.

9. ancora..perchè non fare un bel giro nei mercatini a tema? Si trovano tanti oggetti unici e fatti a mano a prezzi davvero strabilianti.

10. vorreste regalare qualcosa di unico e fatto a mano ma non siete capaci di farlo da soli? Ecco qui una grande fonte di ispirazione dove è possibile acquistare a prezzi davvero ragionevoli www.etsy.com www.dawanda.com www.artesanum.it

infine, non dimenticate mai che una bella confezione è un ottimo biglietto da visita anche per un regalo non particolarmente prezioso, chi riceverà apprezzerà sicuramente la cura con cui lo avrete confezionato



qualche suggerimento?? aggiunte? paroline nell'orecchio? commentatene pure...

lunedì 7 novembre 2011

piiiiiiiiiiiiii piiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii il vincitore è:)


True Random Number Generator 40 Powered by RANDOM.ORG

il commento numero 40:)
ossia


JhOBbyes ha detto...

WOW...allora congratulazioni per questo traguardo importantissimo. Io ci sto!
JhOBbyes

jhoBbyes del blog http://www.blogger.com/profile/04663432309852365006

che prego di contattarmi alla mail nella mela rossa a dx del blog per l'indirizzo di spedizione:)
alla prossima!!"!
grazie ma grazie ma grazie a tuttiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

domenica 6 novembre 2011

bottiglia? ops...chiudipacco..ops segnalibro! - plastic bottle...ohhh bookmark..oooh tags??







premetto che sono un'acerrima nemica delle bottiglie di plastica. però occorreva del ginger per la pozione magica della festa di halloween. aggiungo che tutti siamo portatori sani di fantasia e creatività, anche il mio amico carissimo giuseppe che, a quanto pare, è stato fortemente contagiato dai découpages e dalla pasta al sale:)concludo questa logorroica introduzione invitando tutti i lettori, gli amici e chi solo passa da qui a preferire l'handmade, il fatto a mano, per contrastare quello che è il terribile sostrato dello sfruttamento minorile dei paesi in via di sviluppo: è vero che i prezzi sono stracciati ed incredibili..ma fermiamoci un attimo e chiediamoci perchè!
torno alla bottiglia, tagliata letteralmente a pezzi. ai pezzi abbiamo dato la forma di un fiore, anche irregolare, non importa e, con la'iuto di una candelina da té li abbiamo arricciati un pò. quindi forati al centro e decorati con delle perline sparse..finiti con dei fili di rame, saranno originali decorazioni per i nostri pacchetti di natale. poi, per la mia bambina lettrice, un segnalibro coloratissimo:)

p.s.domani pomeriggio estrarrò il vincitore del giveaway..mi scuso per il ritardo: sono sinceramente imbranata con il random:)) aspetto aiuti:)

i do not love plastic bottles at all. but we needed a ginger bottle to make a secret magic potion for halloween. everyone is creative even my closer friend giuseppe who this morning made his very first découpage session with his lovely daughter:) i also invite you to make yourself your stuffs or buy them handmade. do not forget the problem of children in some countries of the world, who start working at early age.
so, with the bottle we made tags and a cute bookmark for my reader girl. we cut the bottle, shape every piece and with a tea candle we create flowers that we decorated with beads and copper sticks. with a broken bracelet and a couple of flowers we made a colored bookmark. enjoy!